“Mino” Delle Site

IL SOGNO FUTURISTA DI “MINO” DELLE SITE dal primo Novecento di Vittorio Bodini all’Europa del terzo millennio di Massimo Galiotta Percorrendo i sentieri dell’arte, dunque della cultura, si può cedere a tentazioni territorialiste cadendo nella trappola del localismo, rischio ancor più evidente quando si cerca di collocare il Salento in una posizione niente affatto marginale. Il compito di spiegare quanto il territorio salentino sia stato particolarmente predisposto alla ricezione delle correnti europee, sia per l’Ottocento meridionale che per il Novecento italiano, è già da tempo appannaggio di eminenti accademici: opera ardua se contrapposta alla volontà esterofila di ridurre il Meridione e il Salento ad una visione semplicistica, omogeneizzata, con una […]

Migranti italiani

  Quando i migranti erano  italiani Il naufragio del Titanic, avvenuto il 15 aprile 1912, è l’incidente marittimo forse più famoso nella storia della navigazione civile, per svariati motivi: innanzitutto, perché era al suo primo viaggio, quello di inaugurazione; poi perché era stato progettato per essere, almeno nell’intenzione degli armatori, inaffondabile; non ultimo, per il lusso degli allestimenti interni e per l’alto rango sociale ed economico dei passeggeri di prima classe. Quel naufragio, dovuto alla collisione con un iceberg, costò la vita a circa 1500 persone, mentre i sopravvissuti furono 706. I membri dell’equipaggio che si salvarono furono 214 (comprese 20 donne), su un totale di 900; nel totale dei […]

Strane coincidenze

Alcune sorprendenti coincidenze Vite parallele… sin troppo parallele tra Lincoln e Kennedy  tratto da wikipedia.org Gentili lettori, questo strano e misterioso esempio di vite parallele vi lascerà a bocca aperta. Leggete e rileggete quanto abbiamo appreso da Internet: sono tutte notizie vere… troppo vere.   I cognomi ‘Lincoln’ e ‘Kennedy’ sono entrambi composti da sette lettere; Lincoln fu eletto al Congresso degli Stati Uniti nel 1846. Kennedy fu eletto al Congresso degli Stati Uniti nel 1946. Lincoln fu eletto presidente americano nel 1860. Kennedy fu eletto presidente americano nel 1960. I due presidenti sono stati uccisi a colpi d’arma da fuoco. I due presidenti sono stati uccisi entrambi di venerdì. […]

Gente di mare

Gente di mare

GENTE DI MARE di Valentina Vantaggiato Come ricordare il Salento senza fare riferimento al suo splendido mare? Come sarebbero i depliant turistici della zona senza le magnifiche immagini dei nostri litorali? E come sarebbe stata la storia salentina se il mare non avesse portato sulle nostre coste etnie e culture diverse e per questo incredibilmente affascinanti? La tradizione marinara si è radicata in quelle popolazioni che hanno abitato i paesi costieri e ha assunto caratteri e forme che hanno arricchito il nostro bagaglio conoscitivo. Non mi soffermerò a parlare del mare, piuttosto cercherò di tracciare un profilo sulla sua “gente”, su coloro che ieri, come oggi, vivevano grazie ai suoi […]

Quando la Marina Militare…

Quando la Marina Militare…

Quando negli anni ’80 la Marina Militare Italiana riuscì a fare l’impossibile di Nicolò Zuliani PREMESSA IMPORTANTE: questa è Storia, non opinioni. Ho raccontato e raccolto testimonianze di fatti accaduti quarant’anni fa. Chiunque desideri fare parallelismi o “interpretarlo” lo fa di sua iniziativa, non mia. 30 aprile 1975 Saigon cade, e assieme a lei tutto il Vietnam del sud. I comunisti si scatenano in un vortice di vendette verso militari e civili, instaurando un regime totalitario. Al loro arrivo un milione di persone viene prelevato per essere “rieducato”; sono sacerdoti, bonzi, religiosi, politici regionali, intellettuali, artisti, scrittori, studenti. A ogni angolo di strada spuntano “tribunali del popolo” in cui gli […]

Il regno delle due Sicilie

Il regno delle due Sicilie

Era la terza potenza europea… I gioielli del Regno delle Due Sicilie … mentre la prima nel mondo nell’industria metalmeccanica, siderurgica e navale  di Salvatore Cesari Abbiamo più volte riportato sulle colonne di questa rivista notizie riguardanti la situazione del Meridione d’Italia subito dopo il ‘salvifico’ intervento dei Savoia. Ci siamo soffermati a più riprese a evidenziare l’inganno con cui re Vittorio Emanuele II, su istigazione di diversi personaggi politici e non (Cavour, Dabormida, Lombroso, Niceforo ed altri) invase proditoriamente il sud d’Italia, fiancheggiato in questo turpe progetto da infingardi esponenti dell’alta borghesia siciliana (su tutti Vincenzo Florio) e da alti ufficiali dell’esercito borbonico, che aderirono al progetto della massoneria […]

Torre Vado

Torre Vado

TORRE VADO   “Ferma il pie’, passegger, non dar più passo, chè qui  trovi commode rimesse: Don Annibal Capece il qual ci eresse, ci destinò pel forestier, lo spasso. Aprile 1709”   E’ questo il saluto con cui un tempo gli abitanti del luogo accoglievano il forestiero, diretto in pellegrinaggio al Santuario di S. Maria di Leuca, per indurlo a fermarsi e godere dei cibi sopraffini e dell’estrema ospitalità. La torre insiste nella splendida marina di Torre Vado, oggi amena e rinomata località balneare, situata nel basso versante ionico, a pochissimi chilometri dal Capo di Leuca. La struttura, alta 12 metri, sorge a pochi metri dalla battigia su un ampio […]

Otranto – La valle della memoria

Nella Valle delle Memorie La cripta di San Nicola di Massimo Negro   Candele accese nella penombra. Odore di incenso che sinuoso sale verso la volta. Il suono delle parole, che per prime furono pronunciate secoli addietro in quel luogo, che ti avvolgono. In greco. Sono stato partecipe di una magia. Una magia che mi ha proiettato indietro di secoli. Indietro nella storia. A rivivere la storia. Non solo con la mente e i pensieri, ma con tutto me stesso. Nella Valle delle Memorie, le memorie hanno ripreso vita, giungendo sino a noi con una intensità straordinaria. Una magia resa possibile grazie al lavoro instancabile degli amici del Gruppo Archeologico […]

Mamma li turchi!

MAMMA LI TURCHI Echi della battaglia di Lepanto (1571) a Galatina e a Soleto di Luigi Manni Nel 1480, il turco Gedik Achmet, pascià di Valona, con la sua armata prese e saccheggiò Otranto, decapitando gran parte della popolazione e uccidendo in cattedrale, vestito dei paramenti vescovili, l’arcivescovo, il galatinese Stefano Agricoli, “vero” martire di Otranto[i]. Nel 1571, esattamente novant’anni dopo, il grido “mamma li turchi” – presago di nuovi lutti e nuove carneficine – lacerò le contrade di Terra d’Otranto. Com’è noto, l’afflitta Christianità, da molti giorni prima dello scontro tra la santa Unione (la Lega cristiana) e l’inimico comune (i Turchi), avvenuto il 7 ottobre nelle vicinanze del […]

Santa Maria al Bagno e gli ebrei

Gli sfollati del ‘43 di Emilio Rubino Col termine sfollati venivano indicati, durante la seconda guerra mondiale, i profughi, cioè tutti coloro che, per il verificarsi di eventi bellici, erano costretti ad abbandonare la propria casa o, addirittura, la propria patria per andare in luoghi lontani, risparmiati dalla furia della guerra. Si trattava di gente, di famiglie distrutte, senza ormai alcun bene, che, o volontariamente o d’autorità, erano costrette a trasferirsi altrove. Dopo l’invasione anglo-americana del 1943, Nardò ospitò enormi masse di sfollati che furono collocate dalle autorità di occupazione nelle tantissime abitazioni requisite, sparse nel suo immenso feudo, in modo particolare ai Massarei, alle Cenate Vecchie e Nuove, a […]

Artigianato salentino

Ecco le terrecotte salentine di Marcello Gaballo e Armando Polito In questo lavoro, che è l’adattamento di due nostri precedenti resi pubblici in www.spigolaturesalentine.it, passeremo in rassegna gli oggetti più comuni messi in vendita ricordando che parecchi di loro sono riusciti a sopravvivere per l’indubbio pregio artistico (così da diventare oggetto d’arredamento, tanto più ricercato quanto più antico) ma anche per una reinvenzione del loro utilizzo e, in qualche caso, della loro forma, soprattutto nei dettagli decorativi. CÀNTARU Antenato del water (nella foto a sinistra due modelli “d’epoca” in quella a destra uno molto raffinato, di fattura moderna), fino agli anni cinquanta è stato il sanitario principale, se non unico, della […]

Il basilisco

Un piccolo rettile al centro di una stupida credenza neritina dei secoli scorsi ATTENTI AL BASILISCO! Chiunque avesse incrociato il suo sguardo, sarebbe rimasto paralizzato o morto all’istante di Emilio Rubino Il basilisco (vasiliscu per gli amanti del dialetto salentino), nome di derivazione greca  (βασιλίσκος),  è un piccolo rettile che a malapena raggiunge i 50 cm. di lunghezza. Oggi è quasi del tutto scomparso. I pochi esemplari superstiti s’incontrano immobili sulle pietraie o nei campi incolti a godersi il caldo sole d’estate. A vederli, sembrerebbero delle bestiole insignificanti per le modeste dimensioni e per l’innata paura dell’uomo. Avevano tutt’altra opinione i popolani di Nardò dei secoli andati, molti dei quali […]